Il mercato del poker del New Jersey cade del 9,5% ad aprile

Aprile ha segnato l’ultimo mese in cui i giocatori di poker online del New Jersey non potevano competere contro giocatori situati altrove e il cambiamento non poteva arrivare in un momento migliore.
All’inizio di questo mese, la piattaforma di poker online WSOP sponsorizzata da Garden State ha ottenuto l’accesso ai giocatori di poker online in Nevada e Delaware, una mossa progettata per aumentare il traffico in tutti e tre i mercati. Mentre il mercato del poker del Nevada è cresciuto negli ultimi tempi, lo stesso non si può dire di Atlantic City.
Secondo gli archivi delle autorità di regolamentazione del casinò del New Jersey, il mercato del poker statale (live e online) è stato di 4.332.287 dollari ad aprile, in calo del 9,5% rispetto ai 4,788,814 dollari di aprile 2017.
I guadagni del poker online in New Jersey è di 1.761.404 dollari ad aprile, in diminuzione del 10,5% rispetto ai 1.968.377 dollari di aprile 2017.
Le entrate del poker live del mese scorso, pari a 2.570.883 dollari sono diminuite dell’8.8% rispetto ai 2.820.437 dollari dello scorso anno.
I casinò del New Jersey hanno avuto un periodo complessivamente difficile il mese scorso, quindi non è stato solo il poker a faticare, la vincita totale di giochi di 809,3 milioni di dollari è diminuita del 4,1% anno su anno.

Ecco una panoramica delle sale da poker terrestri per fatturato.

Aprile 2018

Borgata: 1,776,613 dollari
Harrah’s: 269,213 dollari
Bally: 223,370 dollari
Tropicana: 200,791 dollari
Golden Nugget: 100,896 dollari

Aprile 2017

Borgata: 1,828,839 dollari
Harrah’s: 358,428 dollari
Bally: 315,983 dollari
Tropicana: 237,195 dollari
Golden Nugget: 79,992 dollari

Ecco uno sguardo agli operatori di poker online per entrate:

Aprile 2018

Località: 797,302 dollari
Borgata: 514,676 dollari
Caesars: 449,426 dollari

Aprile 2017

Località: 793,638 dollari
Borgata: 597,571 dollari
Caesars: 577,168 dollari”